Viaggio-studio a Barcellona

Noi seminaristi assieme ad alcuni studenti della FTER e dell’ISSR siamo appena da rientrati da un viaggio-studio a Barcellona. E’ stato l’occasione per conoscere quella Chiesa e vedere le tante bellezze architettoniche di quella città.

Abbiamo incontrato il responsabile della pastorale giovanile, abbiamo visitato una parrocchia dove ci hanno raccontato la loro esperienza di catechesi con un forte coinvolgimento dei genitori ed infine, come ciliegina sulla torta, abbiamo partecipato a un momento di adorazione molto sentito insieme a tanti giovani.

Inoltre, non è mancato il tempo per vedere le opere di Gaudì (la Sagrada Familia e il Parc Guell in particolare) e visitare la Cattedrale (foto sopra).

                                      

la Sagrada Familia                                                              una veduta del Parc Guell

Il grande grazie va a coloro che si sono impegnati nella realizzazione di quest’esperienza, in particolare al preside della FTER don Valentino e al vescovo ausiliare di Barcellona, mons. Vadell Ferrer, che ci ha accolto e accompagnato in queste giornate.

Giorni di festa… e di famiglia!

Il 24 e il 25 aprile sono state per noi due giornate di festa in cui la nostra famiglia del Seminario si è arricchita:

Martedì 24 abbiamo avuto il piacere di celebrare la messa assieme ai preti novelli che sono stati ordinati nel 2017 (don Fabrizio, don Francesco, don Mattia e don Massimo). Dopo la messa si sono intrattenuti con noi… Penso che per loro sia stato bello ritornare dove ha avuto luogo la loro formazione. Per noi è stato molto bello sentirli come fratelli maggiori che continuano a starci vicini in vario modo.


Mercoledì 25 invece sono state le nostre famiglie a “salire il monte del Seminario” per passare una giornata insieme a noi. Un’occasione attesa per i veterani, un mondo da scoprire per i nuovi arrivati. La giornata è trascorsa lieta tra la messa, il pranzo e la visita al rifugio antiaereo della II Guerra Mondiale che è presente nel nostro parco.

Cari giovani…

Cari giovani, desideriamo passare un’altra serata con voi (o meglio 2…) con un momento di preghiera, cena e svago insieme!

Come sempre, vi chiediamo di segnarvi su questo format: goo.gl/VMzVve

Vi aspettiamo numerosi!