Parola per ripartire

Video della III Veglia quaresimale dei Giovani della diocesi di Bologna

Giovedì 25 marzo, festa dell’annunciazione del Signore, abbiamo partecipato alla terza veglia quaresimale organizzata dalla Pastorale Giovanile di Bologna. Il tema del percorso era “Parola per ripartire” e la parola di questa serata era “cura”.

Abbiamo pensato di dare la nostra disponibilità per animare la veglia con il canto e don Giovanni ci ha chiesto anche di portare delle testimonianze positive sul tema della cura. Ci siamo riuniti e abbiamo pensato di portare le testimonianze di due presbiteri delle nostre diocesi che avessero vissuto la cura degli altri come elemento caratterizzante il loro ministero o che avessero vissuto l’esperienza della cura da parte di altri.

La prima testimonianza riguarda don Giovanni Fornasini, prete di Bologna, ordinato nel 1942 e ucciso il 13 ottobre 1944 dai nazisti perché aveva cura della sua gente nella parrocchia di Sperticano in comune di Marzabotto. La storia di don Giovanni, che nei prossimi mesi sarà proclamato beato, ci è stata narrata da don Angelo Baldassarri, anche lui prete di Bologna, che ha molto studiato la vicenda dell’eccidio di Monte Sole e soprattutto il ruolo dei preti che lì sono stati uccisi (A. Baldassarri, Risalire a Monte Sole. Memorie e prospettive ecclesiali, Marzabotto (BO), 2019, ed. Zikkaron).

La seconda testimonianza riguarda l’esperienza di don Alessio Alasia, parroco a Riccione (RN), che, nonostante la sua giovane età, nella prima ondata della pandemia si è ammalato gravemente a causa del Covid, fino a finire per cinque settimane in terapia intensiva; risvegliatosi ha fatto l’esperienza della cura che tante persone, soprattutto i medici e le infermiere del reparto di terapia semi-intensiva di Rimini, hanno avuto per lui, uscendo da quella vicenda con un’esperienza straordinaria.

Una cura data, per vivere pienamente l’essere prete, e una cura ricevuta per imparare ad essere grato per l’amore che si riceve e riversarlo su coloro che il Signore ti affida…

Nel video integrale della veglia, dopo una bellissima introduzione curata dai giovani della PG di Bologna, si può seguire il commento del card. Zuppi al Vangelo dell’unzione di Betania e, dal min. 29,45 il video con le testimonianze curate dai seminaristi del nostro Seminario regionale.